Nasce Plastship

Una nuova piattaforma online per l’economia circolare

Marketing - giovedì, 9 maggio 2019

Lanciata il 6 maggio, Plastship è una nuova piattaforma per la compravendita di materiali rimacinati, rigranulati e riciclati - e, a breve, anche additivi per migliorare le prestazioni di questi materiali - così come per tutti i servizi legati a tale attività. Pensato in chiave di economia circolare, come recita il suo slogan “un nuovo modo di pensare per l’economia circolare” (“new thinking for the circular economy”), il portale offre servizi quali la valutazione della riciclabilità di imballaggi e manufatti in plastica e il loro impatto su fattori ambientali selezionati. Plastship fornisce anche servizi di consulenza per ottimizzare la sostenibilità dei prodotti in plastica in termini di progettazione in funzione del loro futuro riciclo e per l’impiego di materiali riciclati.

Affidata alla guida degli amministratori delegati Andreas Bastian e Konstantin Humm (rispettivamente a destra e a sinistra, nella foto), il portale è attivo in lingua inglese e tedesca ed è partecipato, in qualità di azionista di maggioranza, da Rigk, società tedesca che vanta oltre 25 anni di esperienza come fornitore di sistemi per il recupero e il riciclo di materiali plastici. Plastship si propone come strumento di compravendita di lotti di materiale in eccesso o fuori specifica, così come di plastiche recuperate e riciclate. Inoltre, fornisce la possibilità di sottoporre richieste laddove i materiali disponibili non soddisfino le esigenze specifiche degli utenti. Il fine è quello di consentire agli operatori di accelerare i tempi e ridurre i costi delle transazioni.


Torna alla pagina precedente