Donazione di Gruppo Zoppas

Un milione di euro per la terapia intensiva veneta

Tecnologia - lunedì, 23 marzo 2020

Intervenendo nel proprio territorio d’appartenenza, la famiglia Zoppas è vicina a coloro che sono in prima linea nella gestione dell’emergenza coronavirus. Attraverso le aziende del gruppo - Acqua Minerale San Benedetto, Irca e Sipa - ha effettuato una donazione di un milione di euro a favore della Regione Veneto per l’acquisto di quindici unità complete di terapia intensiva destinate a tutti gli ospedali della regione.

 

“Di fronte all’emergenza che sta attraversando l’Italia intera sentiamo il bisogno di contribuire al sostegno della sanità Veneta. Con questo gesto tangibile, a nome di tutti i collaboratori delle aziende di famiglia vogliamo esprimere il nostro profondo ringraziamento a tutti i medici e infermieri che, giorno e notte, danno un contributo concreto nella lotta contro il Covid-19 garantendo l’assistenza delle tante persone bisognose di cure”, hanno dichiarato i residenti delle società, Gianfranco ed Enrico Zoppas.


Torna alla pagina precedente