Processi di nobilitazione

Trattamento corona senza frontiere

Tecnologia - lunedì, 25 giugno 2018

Sistemi per trattamento corona e plasma e generatori digitali EVO: questi i principali protagonisti della presenza di Ferrarini & Benelli a Plast 2018. L’azienda di Romanengo (Cremona) da oltre cinquant’anni realizza sistemi per il trattamento corona capaci di soddisfare le esigenze del settore dell’imballaggio, frutto anche della collaborazione con i principali costruttori mondiali di linee di estrusione e di trasformazione di imballaggio flessibile.

In fiera è stato presentato Bikappa Rotary, un sistema per il trattamento corona bilaterale, con elevato coefficiente di potenza, di film durante l’estrusione in bolla o la stampa flessografica in linea con l’estrusore. È stato poi proposto Polimetal, dispositivo per il trattamento corona universale a elevate prestazioni (fino a 600 metri al minuto), con speciali elettrodi e rulli ceramici, su linee di estrusione a testa piana, di laminazione, di stampa flessografica e rotocalco, accoppiatrici e spalmatrici. Infine, sono stati esposti i generatori digitali EVO dotati di software Corona Quality Control integrato, per importare i dati del trattamento corona dal generatore al PC e produrre certificati della qualità del processo.

Ferrarini & Benelli ha sviluppato anche i sistemi Air Plasma e Air Corona, per trattare oggetti tridimensionali o piccole superfici piane che possono essere integrati in linea o utilizzati in laboratorio per effettuare test. I due sistemi sono composti da un generatore digitale ad alta frequenza con trasformatore integrato e da una o più torce erogatrici.


Torna alla pagina precedente