Da Sabic nuovo filamento per stampa 3D

Supporto strutturale facile da lavorare e da rimuovere

Materiali - mercoledì, 20 marzo 2019

“L’uso di supporti strutturali per stampare componenti con geometrie complesse è essenziale, ma può comportare parecchi problemi. La rimozione dei supporti dal pezzo finito comporta, di solito, processi onerosi in termini di tempo, che possono influire negativamente sulla produttività e sulla qualità. Offrendo un materiale complementare di supporto per il nostro filamento Ultem AM9085F, Sabic fornisce una soluzione completa, che permette ai clienti di risparmiare tempo e risorse. Inoltre, la facilità di rimozione del materiale di supporto permette ai progettisti di componenti una maggiore flessibilità nel definire l’orientamento di stampa, per ottimizzare le prestazioni del pezzo”, ha affermato Keith Cox, senior business manager per la manifattura additiva di Sabic.

Sabic ha infatti lanciato il filamento AMS31F, un materiale di supporto per la manifattura additiva mediante FDM (modellazione a deposizione di fuso). Il nuovo filamento mantiene la rigidità durante la stampa 3D e fornisce un’eccezionale malleabilità nelle lavorazioni secondarie, rendendo più facile la rimozione delle strutture di supporto a temperatura ambiente, una caratteristica che può contribuire a ridurre i tempi necessari alla produzione del componente finito. Il filamento AMS31F è studiato per essere utilizzato assieme al filamento Ultem AM9085F, una polietereimmide (PEI) ad alte prestazioni, dotato di elevata resistenza al calore e robustezza meccanica, caratteristiche ottimali per applicazioni nel settore aerospaziale ed in quello automobilistico, come pure nel petrolifero e nelle produzione di stampi.

 

Rimozione più facile e rapida

Il filamento AMS31F aiuta i produttori di componenti ad aumentare la produttività, contribuendo a ridurre il tempo necessario a rimuovere la struttura di supporto. La formulazione di questo materiale, in corso di brevetto, è stata studiata per essere usata insieme al filamento Ultem AM9085F per compensare l’eccellente adesione durante la stampa, con la facile rimovibilità della struttura nella fase successiva di post lavorazione. A differenza dei materiali di supporto concorrenti, che richiedono spesso di dover riscaldare la parte per facilitare la rimozione, il filamento AMS31F si distacca facilmente a temperatura ambiente, riducendo il tempo richiesto dalle post lavorazioni. Il colore bianco del filamento offre un forte contrasto con il colore ambrato di Ultem, permettendo agli operatori di riconoscere più facilmente le strutture da rimuovere.

“Sabic mette a disposizione delle aziende che offrono servizi di stampaggio una soluzione completa che combina con successo le alte prestazioni del filamento Ultem con l’efficienza del filamento di supporto AMS31F. La facilità di rimozione del materiale di supporto semplifica le operazioni secondarie e fornisce migliore qualità nei pezzi dei nostri clienti”, ha dichiarato Tracy Albers, presidente di Rapid Prototype + Manufacturing, società di Avon Lake (Ohio) che opera nel campo della manifattura additiva.

“L’adesione tra il filamento Ultem AM9085F e il nuovo filamento di supporto AMS31F è eccellente ad alte temperature e permette il distacco a temperatura ambiente, eliminando la necessità di riscaldare una seconda volta i pezzi”, ha dichiarato Davide Ardizzoia, CEO di 3ntr, società di Oleggio (Novara) attiva nel campo dei sistemi per la produzione additiva.

 

Maggiore flessibilità progettuale

Spesso la direzione di stampa scelta dagli operatori ha l’obiettivo di ridurre la necessità di strutture di supporto, per minimizzare i tempi di lavorazioni secondarie, ma potrebbe non essere quella ottimale per le prestazioni meccaniche del pezzo. La facilità di rimozione del filamento di supporto AMS31F consente all’operatore più scelta nella definizione dell’orientamento di stampa del pezzo, permettendo quello più idoneo a ottimizzare l’efficienza di stampaggio e le prestazioni.

 

Pacchetto completo: filamento Ultem e filamento di supporto

Estendendo la libertà progettuale e accelerando il tempo di rimozione del materiale di supporto, il nuovo prodotto AMS31F apporta valore all’uso del filamento Ultem AM9085F per le applicazioni più esigenti. Il filamento Ultem ad alte prestazioni è a base di resina PEI e fornisce elevata resistenza al calore e resistenza meccanica, è conforme a UL 94 V-0 con spessori da 1,5 a 3,0 mm e soddisfa i requisiti FAR 25.853 e OSU 55/55 per bassa infiammabilità, produzione di fumi e tossicità. Il filamento Ultem AM9085F offre un’eccellente precisione del diametro, per soddisfare le specifiche dimensionali dei trasformatori.


Torna alla pagina precedente