BANDERA
Da Perugia a Novara

Studenti in visita a Radici Chimica e Novamont

Marketing - mercoledì, 12 aprile 2017

Mettere in collegamento il mondo del lavoro con quello della scuola: è stato questo l’obiettivo della visita, avvenuta nei giorni scorsi, di una ventina di studenti dell’ITS Umbria di Perugia agli impianti di produttivi di Radici Chimica e di Novamont presso il polo industriale novarese. I ragazzi, tutti già diplomati e adesso iscritti al corso di “Tecnico superiore per la ricerca e lo sviluppo di prodotti e processi a base biotecnologica”, alternano a giornate in aula esperienze dirette all’interno di importanti realtà industriali, con l’obiettivo di approfondire “sul campo” alcune delle tematiche che poi si troveranno ad affrontare una volta entrati nel mondo del lavoro.

Il loro è un percorso formativo che ha l’obiettivo di creare figure professionali che operino nei comparti chimico, farmaceutico, ambientale e dei biomateriali, partecipando alle attività sia di ricerca e sviluppo sia di pianificazione, realizzazione, gestione e controllo di progetti, processi, attività e impianti, e contribuendo alla corretta applicazione di procedure di produzione.

Con la visita a Radici Chimica gli studenti hanno potuto approfondire come funzionano gli impianti, quali sono i principali prodotti, e come si lavora in sicurezza e nel rispetto dell’ambiente. “Il dialogo con il mondo scolastico, di ogni ordine e grado, è per noi di fondamentale importanza. Aiuta i ragazzi a meglio comprendere quali sono le abilità richieste dal mondo del lavoro, ma permette anche alle aziende di far conoscere in maniera trasparente la propria attività quotidiana e di familiarizzare con le nuove figure professionali disponibili a seguito della formazione specifica”, ha sottolineato Pio Gazzini, direttore dello stabilimento Radici Chimica di Novara.


Torna alla pagina precedente