BANDERA
Efficienza energetica e cogenerazione

Soluzioni integrate per ridurre i consumi

Marketing - venerdì, 12 maggio 2017

Il 5 giugno, presso la sede di Piovan a Santa Maria di Sala (Venezia), è in programma il seminario “Efficienza energetica e cogenerazione: soluzioni integrate per ridurre i consumi”. Ne parlano Energys, società del gruppo Piovan, ed Enel Energia, che, in collaborazione con Confindustria Venezia, vogliono offrire un’occasione di approfondimento sul tema dell’efficienza energatica unito a quello, altrettanto importante e strategico della cogenerazione e della trigenerazione.

L’efficienza energetica è un tema di grande attualità, anche perché è diventato un obiettivo primario da raggiungere per ogni azienda e, in particolare, per tutti i processi produttivi definiti energivori. I grandi gruppi industriali, inoltre, devono dimostrare di attuare una seria politica di salvaguardia energetica, in accordo con le direttive europee e i protocolli, come quello di Kyoto, che può essere messa in atto attraverso il meccanismo dell’acquisto dei Titoli di Efficienza Energetica, meglio conosciuti come “certificati bianchi”.

Piovan, che da decenni sviluppa prodotti e soluzioni per offrire ai trasformatori di materie plastiche un valore aggiunto in termini di efficienza dei consumi, nel 2012 ha istituito Energys, per seguire da vicino ogni impresa che voglia rendere più efficiente il proprio processo produttivo, conseguendo un reale risparmio energetico.

Energys è una ESCo (Energy Service Companies), attiva esclusivamente in ambito industriale e ufficialmente riconosciuta dal Gestore dei Servizi Elettrici (GSE). Con un team di tecnici specializzati, segue i clienti durante tutto l’iter necessario per l’ottenimento dei certificati bianchi e offre una serie di servizi che vanno dalle diagnosi energetiche ai sistemi di monitoraggio.

“Con Energys, abbiamo voluto dare concretezza a un approccio che caratterizza Piovan da sempre, ovvero l’orientamento alle soluzioni innovative che portano efficienza energetica ai nostri clienti”, spiega il presidente del gruppo, Nicola Piovan.


Torna alla pagina precedente