Fanuc sostiene la ripresa

Software di simulazione per centri di lavoro e robot gratis fino a settembre

Tecnologia - lunedì, 25 maggio 2020

Per sostenere concretamente la ripresa delle attività produttive e fornire alle aziende gli strumenti per essere subito più efficienti e competitive, Fanuc estende fino al 30 settembre il periodo di prova dei software di simulazione offline “CNC Guide” per controlli numerici e “Roboguide” per robot, cui si aggiunge la possibilità di acquisto successivo della licenza con sconto del 25%. La promozione è riservata a tutti i nuovi utenti che ne faranno richiesta entro il 30 giugno attraverso il portale MyFanuc.

 

CNC Guide è il software che simula l’ambiente CNC sia per la programmazione che per l’apprendimento e comprende la programmazione conversazionale “Manual Guide i”. Con CNC Guide gli utenti possono realizzare i programmi di lavoro, testare in grafica e in automatico direttamente su PC emulando con precisione il CNC Fanuc equipaggiato su una macchina utensile. CNC Guide funziona su PC standard, senza necessità di hardware addizionale ed è disponibile con licenze singole o multipostazione, abilitando così la formazione di gruppo.

 

Roboguide simula i comandi di movimento e applicativi dei robot, riducendo in modo significativo i tempi di creazione di nuove impostazioni di movimento. Per garantire un impatto minimo sulla produzione è possibile progettare, testare e modificare le celle interamente offline. Per risparmiare tempo nella modellazione 3D si possono importare i modelli delle parti da un PC. Inoltre, l'ampia libreria software di simulazione robot consente agli utenti di selezionare e modificare parti e dimensioni secondo necessità. Sono disponibili anche strumenti per applicazioni specifiche come sbavatura, movimentazione, verniciatura a spruzzo, pallettizzazione o saldatura.

 

Con questi strumenti per la simulazione di controlli numerici e robot, familiarizzare e programmare le soluzioni Fanuc diventa ancora più semplice e accessibile anche agli utenti meno esperti. In questo modo le aziende manifatturiere possono realizzare in poco tempo nuovi progetti e riconvertire le produzioni preesistenti assicurando la continuità operativa.


Torna alla pagina precedente