Electronic Systems ha acquisito Kurschat

Sinergie e ampliamento di mercato con i sistemi di misura al laser

Marketing - venerdì, 1 giugno 2018

Azienda tedesca con sede nei pressi di Amburgo, specializzata nella costruzione di misuratori laser ad altissima precisione per il settore della plastica, della gomma e del metallo, Kurschat è stata recentemente acquisita da Electronic Systems (padiglione 15, stand B111/C112). L’operazione ha richiesto un investimento di circa 250 mila euro e ha portato all’acquisto delle strutture produttive, dei magazzini, del know-how e del portafoglio clienti.

A seguito dell’acquisizione, l’azienda tedesca ha assunto la nuova denominazione di Kurschat Systems, per rimarcare l’integrazione con Electronic Systems fin dal nome. Inoltre, a breve, la sede produttiva e commerciale verrà trasferita da quella attuale di Amburgo in una più grande a Francoforte, per sfruttare anche le potenzialità offerte da un’area con più alto tasso di industrializzazione e dalla vicinanza con l’aeroporto della città, uno degli scali internazionali più importanti d’Europa.

Per Electronic Systems l’acquisizione di un’azienda concorrente porterà alla creazione di sinergie produttive e, in termini di mercato, all’ampliamento di quello di riferimento della lavorazione di materie plastiche e gomma così come all’apertura di nuove opportunità in quello della lavorazione del metallo. In questo modo, l’azienda apre di fatto la sua seconda sede produttiva, che si va ad aggiungere a quella di Momo, in provincia di Novara, e a varie sedi commerciali e di assistenza già attive in tutto il mondo. La stessa sede novarese sarà inoltre sottoposta a un programma di ampliamento con la costruzione di un nuovo capannone dedicato alla produzione di macchine speciali, quali filtri per materie plastiche e gomma, che introdurranno nuovi prodotti nella gamma di prodotto di Electronic Systems.

“L’azienda sta attraversando una fase di crescita sostenuta in termini sia di prodotto sia di applicazioni, per assecondare l’aumento della domanda da parte del mercato. Tutto ciò ci ha portato a intraprendere una strategia di investimenti importanti in Italia e all’estero”, ha dichiarato l’amministratore delegato Stefano Trizzino, incontrato a Plast 2018.


Torna alla pagina precedente