Rincara il contributo ambientale

" />
Sabic
 

Rincara il contributo ambientale

Plastica e ambiente - lunedì, 30 giugno 2014

Dal primo gennaio 2015 il contributo ambientale (CAC) per gli imballaggi in plastica sarà portato, dagli attuali 140, a 180 euro a tonnellata. L'aumento, deciso da Conai, il consorzio per il recupero degli imballaggi, avrà effetto anche su alcune procedure forfettarie e si è reso necessario poiché la tariffa in vigore dall'inizio del 2014 ha soltanto rallentato il peggioramento patrimoniale di Corepla. A tale proposito Conai, infatti, ha reso noto che "gli incrementi conseguenti alla stipula del nuovo accordo quadro Anci-Conai, che prevede un aumento dei corrispettivi unitari pari al 10,6% rispetto al 2013, lo sviluppo della raccolta differenziata soprattutto nel Sud del Paese con il conseguente aumento dei rifiuti di imballaggio in plastica ritirati e selezionati (+11% nel 2013) e il peggioramento del mix qualitativo stanno negativamente influendo sui risultati economici del consorzio Corepla, che ha registrato rilevanti disavanzi nel 2013, e così sarà nel 2014".


Torna alla pagina precedente