A Brescia incontro sulla bioeconomia

Progetti verdi dal territorio e oltre

Plastica e ambiente - martedì, 12 marzo 2019

Il 20 marzo, presso il Salone delle Danze a Palazzo Martinengo Colleoni-Mo.Ca di Brescia, è in programma “Bioeconomy Dialogues: progetti green dal territorio e oltre”, evento organizzato dall’Università degli Studi di Brescia in collaborazione con Lombardy Green Chemistry Association-LGCA e School of Managment and Advanced Education-SMAE e con il patrocinio del Comune di Brescia. L’incontro vuole essere un’occasione di confronto e scambio di informazioni tra i principali attori della ricerca scientifica, dello sviluppo e del trasferimento tecnologico del territorio bresciano nell’ambito della chimica verde ed è il nono appuntamento di una serie di eventi sul rapporto tra università e impresa.

Tra gli interventi previsti figura anche quello di Giulia Franceschetti, responsabile operations di Francesco Franceschetti Elastomeri, che ha dichiarato: “Il progetto industria circolare attraverso il miglioramento dell’organizzazione, la selezione dei materiali e lo studio di apposite formulazioni con il coinvolgimento dell'intera filiera, ha come obiettivi la riduzione degli sprechi, la valorizzazione degli sfridi di produzione del TPE e il controllo dell’intero ciclo di vita dei granuli. La coprogettazione della soluzione tecnica porta al rafforzamento della partnership con il cliente, che è affiancato nel riutilizzo e nella gestione degli sfridi, così da consentirne il recupero anche sul prodotto finale”.

Di seguito il programma dell’evento:

13:30-14:00

Registrazione

14:00-14:10

Apertura dei lavori (Mario Mazzoleni, Direttore SMAE, Università di Brescia)

14:10-14:25

Presentazione Cluster Chimica Verde Lombardia LGCA (Diego Bosco, Presidente LGCA)

La bioeconomia come opportunità di cooperazione internazionale: gli esempi di AlpLinkBioEco e Vanguard Initiative (Ilaria Re, LGCA)

14:25-14:45

Impatto sulle aziende dei nuovi paradigmi dell’economia circolare (Sergio Vergalli, Università degli Studi di Brescia)

14:45-15:00

L’Importanza delle reti e delle sinergie d’impresa (Riccardo Trichilo, Presidente e CEO CSMT)

15:00-15:15

Coffee break

15:15-17:30

Progetti del territorio e non solo:

- Economia circolare (Enzo Josef Chiarullo, Tenova)

- Francesco Franceschetti Elastomeri (Giulia Franceschetti)

- Restart (Ivano Alessandri, Università degli Studi di Brescia)

- Termovalorizzazione ad alta efficienza (Lorenzo Zaniboni, A2A ambiente)

- Smart Agrifood (Andrea Bacchetti, RISE, Università degli Studi di Brescia)

- Eco-Zinc (Annalisa Pola, Università degli Studi di Brescia)

- Progetto Sludge 4.0 (Massimo Aiello, Acque industriali, e Riccardo Gori, Università di Firenze)

- Airlite (Massimo Bernardoni, Chief Technical Officer Airlite)

17:30-18:00

Stakeholder meeting del progetto 3D SLAG

Tavola rotonda e chiusura dei lavori

Laura Eleonora Depero e Mariasole Bannò (Università di Brescia)

Maurizio Zanforlin (ORI Martin), Andrea Buccelli (AMD Engineering), Paolo Pedersini (SIAS), Alberto Bonetti (CSMT)

18:00-19:00

Aperitivo


Torna alla pagina precedente