" />
Solvay
 

Poliuretani premiati alla Green Week 2014

Plastica e ambiente - giovedì, 26 giugno 2014

Il progetto Energ-Ice, guidato in Italia da Dow Polyurethanes R&D, è stato selezionato come uno dei sei progetti “Best of the Best” per le categorie Life Environment and Information. Ha ricevuto così la targa premio a Bruxelles, il 4 giugno, durante la Green Week 2014, la più grande conferenza annuale dedicata alla politica ambientale europea. Il progetto è stato realizzato in partnership con le società Afros e Crios (Gruppo Cannon) e con Federchimica ed è stato cofinanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del programma ambientale Life della Commissione Europea. “Questo è un chiaro omaggio alla capacità della scienza e della tecnologia di innovare ciò che è essenziale per il progresso umano, preservando risorse preziose”, ha affermato Alberto Fangareggi, direttore R&D e responsabile del Development Centre di Dow Polyurethanes a Correggio (Reggio Emilia). “Siamo particolarmente orgogliosi di questo premio che riflette il nostro continuo impegno nello sviluppo di tecnologie avanzate e nella sostenibilità”, ha aggiunto Giuliano Tomassi Marinangeli, presidente e amministratore delegato di Dow Italia. “Si tratta di un grande risultato per Dow Italia e Dow Polyurethanes R&D, a conferma della nostra leadership nell’innovazione tecnologica dei poliuretani”. Energ-Ice si focalizza sulla riduzione dell’impatto ambientale dei prodotti con elevati consumi d’energia, come gli elettrodomestici del freddo, e mira a intervenire nella fase di progettazione dove l’inquinamento provocato durante il ciclo di vita del prodotto può essere ridotto. Il progetto presenta un’innovativa tecnologia di schiumatura del poliuretano per la fabbricazione di frigoriferi e congelatori, con ciclopentano come agente espandente. Spiega Vanni Parenti, responsabile del progetto: “Gli obiettivi generali di risparmio energetico del progetto sono stati chiaramente dimostrati: questa tecnologia offre fino al 10% di risparmio energetico rispetto agli apparecchi “best-in-class” di tipo A+/A++, con un processo più sostenibile e offrendo una riduzione delle emissioni di anidride carbonica del 10%, come certificato dalla metodologia Life Cycle Assessment (LCA )”. Nel corso di due decenni, Dow ha lavorato per offrire un portafoglio di soluzioni che rendano sempre più efficiente la refrigerazione domestica e commerciale. Ne è un esempio l’innovativa Tecnologia Pascal per i poliuretani, testata con nuove condizioni di produzione e in grado di aumentare notevolmente le prestazioni di efficienza energetica degli elettrodomestici, con design e produttività sostenibili.


Torna alla pagina precedente