Debutto in Europa

Plixxent entra nella fornitura di sistemi poliuretanici

Materiali - lunedì, 11 novembre 2019

Le system house attive in Europa nella formulazione di sistemi poliuretanici vendute da Covestro ad HIG Capital, dal primo novembre operano sotto il marchio comune Plixxent, che, con cinque sedi e 250 dipendenti a livello continentale, copre l’intera gamma di applicazioni nel settore del poliuretano.

 

“Plixxent vanta un posizionamento ottimale quale partner di clienti alla ricerca di alte prestazioni e tecnologie poliuretaniche destinate ad applicazioni specifiche. Insieme ai nostri clienti adottiamo un approccio flessibile, creativo e individuale allo sviluppo e al perfezionamento dei prodotti in termini di design, funzionalità e prestazioni. Sviluppiamo soluzioni che rispondano alle esigenze dei nostri clienti sotto ogni punto di vista. Sulla base di tali presupposti prevediamo di espandere la nostra presenza in Europa nei prossimi anni, facendo leva su crescita organica e nuove acquisizioni con il supporto del nostro proprietario”, ha dichiarato Jörg Schottek, CEO di Plixxedt Holding.

 

Grazie alla vasta gamma di proprietà e caratteristiche in termini di prestazioni, i poliuretani vengono utilizzati in moltissime applicazioni e in numerosi settori. Le system house sviluppano e producono soluzioni personalizzate e pronte all’uso in grado di dare vita a un’ampia gamma di prodotti poliuretanici quali isolanti, schiume, suole per scarpe e materiali da costruzione. Plixxent è in grado di coprire l’intera filiera: dal perfezionamento delle miscele poliuretaniche esistenti, alla ricerca e alla formulazione di nuovi prodotti, alla creazione di processi e cicli di fornitura più efficienti. Tali attività sono integrate da servizi di sicurezza degli impianti e sul lavoro, prevenzione dei rischi di formazione e perizie.

 

Attualmente Plixxent è rappresentata in Germania, Danimarca, Italia, Spagna e Paesi Bassi e vanta un team europeo con esperienza decennale. Raggruppare le competenze delle singole system house consentirà di realizzare sinergie e implementare appieno le best practice. Il consiglio di amministrazione sarà presieduto da Jörg Schottek, manager di grande esperienza nel settore chimico, con un passato da CEO di società quali Hromatka Group Management, Albis Plastic e Krahn Chemie, oltre che in diverse posizioni dirigenziali presso Ticona (Gruppo Celanese).


Torna alla pagina precedente