Solvay
Celanese aumenta la produzione in Italia

Più TPC a Ferrara per soddisfare la crescita della domanda

Materiali - mercoledì, 6 marzo 2019

Per far fronte alla crescita della domanda globale dei suoi materiali ingegneristici, Celanese Corporation ha annunciato l’ampliamento dell’unità produttiva di copoliesteri termoplastici (TPC) Pibiflex e Riteflex presso lo stabilimento Donegani di Ferrara. Presso tale stabilimento, la società aveva recentemente aggiunto un'unità di polimerizzazione allo stato solido, avviata con successo nel settembre 2018. Secondo le previsioni, la capacità dell’unità produttiva sarà ulteriormente aumentata con l’aggiunta di un'altra linea di polimerizzazione da completare nei prossimi 15-18 mesi.

I TPC sono copolimeri a blocchi che combinano le caratteristiche favorevoli della gomma vulcanizzata con la facile lavorabilità dei materiali termoplastici in termini di durezza e resistenza a strappo e fatica in un ampio intervallo di temperature. Oltre ai copoliesteri termoplastici, Celanese offre anche una vasta gamma di elastomeri termoplastici come i termoplastici vulcanizzati Forprene, le olefine termoplastiche Forflex, gli elastomeri termoplastici basati su SBC Laprene e Sofprene e soluzioni per mercati speciali come quello dei tappeti erbosi artificiali (granuli Holo, Forgrin e Terra XPS) e delle calzature (gomma termoplastica Sofprene, poliuretani termoplastici Sofpur) per una vasta gamma di soluzioni orientate al cliente, tra cui la funzionalizzazione e il colore.


Torna alla pagina precedente