Si allunga la lista degli assenti a Friedrichshafen

Piovan rinuncia a Fakuma 2020

Tecnologia - mercoledì, 15 luglio 2020

L’incertezza nell’evoluzione della pandemia di Covid-19 ha portato anche Piovan a scegliere di non partecipare attivamente a Fakuma 2020. La tutela della salute dei suoi collaboratori e dei potenziali visitatori del proprio stand in fiera e le limitazioni che ridurrebbero la possibilità di condurre incontri efficaci e in totale sicurezza senza poter escludere del tutto il rischio di contagio hanno portato l’azienda a prendere questa decisione.

 

Rammaricandosi della scelta di non prendere parte a Fakuma, Piovan fa sapere di preferire al momento altri canali di comunicazione per promuovere i suoi prodotti e la sua attività, più in linea con le attuali migliori pratiche di sicurezza. Per il costruttore la fiera sulle rive del lago di Costanza continuerà a rappresentare una manifestazione di riferimento per incontrare partner e personale interessato ai suoi prodotti alla quale tornerà a partecipare non appena la situazione tornerà alla normalità.


Torna alla pagina precedente