Per Cannon un’altra commessa da Haier

Tecnologia - mercoledì, 30 luglio 2014

Nello stabilimento di Haier a Qingdao, in Cina, è entrato in funzione un secondo impianto di Cannon con tecnologia VAI (Vacuum Assisted Injection) per la produzione di frigoriferi e freezer. Composto da sedici linee di schiumatura e polimerizzazione, allineate in due file da otto maschere, garantisce una produttività di quattro armadi frigoriferi al minuto.
Applicando il vuoto all'interno di uno stampo dalla geometria complessa, dove l'armadio frigorifero viene riempito con poliuretano rigido, la tecnologia VAI facilita l'espansione della schiuma e gli conferisce prestazioni superiori. La produttività di ciascuna stazione di schiumatura risulta aumentata grazie all'utilizzo di formulazioni particolarmente reattive, specificamente messe a punto da DOW per questa tecnologia, che garantiscono un tempo di estrazione inferiore, a fronte di una polimerizzazione di circa 180 secondi, oggi il tempo di ciclo di riferimento per i grandi frigoriferi side-by-side. L'ottima scorrevolezza della schiuma all'interno di cavità a sezione ridotta e in presenza di inserti consente la sua distribuzione ottimale nell'intero armadio frigorifero, evitando sprechi di materia prima e aumentando la qualità del prodotto finito, che risulta avere proprietà isolanti eccellenti, in linea con le richieste sempre più stringenti di efficienza energetica.
La stretta collaborazione con Dow ha permesso lo sviluppo congiunto dell'innovativa formulazione Pascal, che abbassa la conducibilità termica della schiuma a nuovi livelli di riferimento e permette una significativa riduzione dei tempi di polimerizzazione. La prima linea con tecnologia VAI realizza frigoriferi di classe A presso lo stabilimento di Chongqing dal settembre 2011, mentre questo secondo impianto è dedicato ai modelli top di gamma venduti in tutto il mondo. Due unità dosatrici A-System, dotate di quattro teste di miscelazione SR24, alimentano con estrema precisione la quantità di formulazione richiesta da ogni modello di armadio frigorifero. La tecnologia VAI è stata messa a punto con uno speciale modello di maschera di polimerizzazione, nella quale la cavità dello stampo è mantenuta - per tutta la durata dell'iniezione e dell'espansione della schiuma - sotto un costante grado di depressione. Una stazione del vuoto garantisce un costante livello di pressione, inferiore a quella atmosferica, per tutto il tempo necessario al riempimento dello stampo. Il processo è controllato elettronicamente.


Torna alla pagina precedente