Avvicendamento alla guida di Epca

Nuovo presidente per l’industria petrolchimica europea

Marketing - giovedì, 5 ottobre 2017

Dal 30 settembre alo 3 ottobre si è svolta a Berlino l’assemblea annuale di Epca, l’associazione dell’industria petrolchimica europea, che ha eletto Marc Shuller suo nuovo presidente al posto di Tom Crotty, giunto al termine del suo mandato.

Già vice presidente dell’associazione, Shuller, 57 anni, laureato presso l’École Supérieure des Sciences Économiques et Commerciales, ricopre la carica di vice presidente esecutivo di Arkema, dove è responsabile della divisione per le soluzioni da rivestimento e le specialità industriali, così come degli acquisti di materie prime ed energia. Nel suo discorso di insediamento, il neopresidente, che guiderà l’associazione per il prossimo trienni, si è detto onorato di assumere questo incarico e di raccogliere l’ereditò di Crotty e ha annunciato l’intenzione di voler continuare a favorire una crescita economica inclusiva e sostenibile nell’era digitale.

Epca costituisce una piattaforma di incontro, scambio di informazioni e trasferimento di conoscenze per oltre 700 aziende operanti nell’industria chimica europea e attive in 54 paesi, che complessivamente generano un fatturato di oltre 4,7 trilioni di euro e danno lavoro a 6,2 milioni di persone.


Torna alla pagina precedente