RadiciGroup amplia la gamma Heramid

Nuovi tecnopolimeri certificati EPD

Plastica e ambiente - martedì, 7 novembre 2017

Il nuovo Heramid A NER MP /1K si è aggiunto all’elenco dei materiali di RadiciGroup dotati di EPD, la dichiarazione ambientale di prodotto. Heramid contraddistingue la gamma di compound post industriali a base di poliammidi PA 6 e PA 66, prodotti a partire da materiali secondari, destinati allo stampaggio a iniezione e all’estrusione per applicazioni nei settori industriale, elettrico ed elettronico e automobilistico. Infatti, sono ottenuti prevalentemente da materie prime selezionate da scarti industriali provenienti dagli impianti di polimerizzazione e di compounding di RadiciGroup, tecnopolimeri, quindi, che puntano a ottimizzare il rapporto tra prestazioni tecniche e impatto ambientale. Con la certificazione di questo compound, che si aggiunge all’Heramid GF 030 1K, è stata completata la mappatura ambientale dei processi di recupero e compounding delle tipologie tipiche degli scarti polimerici: i residui di polimerizzazione ed estrusione e i cascami di filatura.

Le attività produttive di RadiciGroup Perfomance Plastics si inseriscono nella filiera integrata RadiciGroup, che comprende l’attività dell’area di business Specialty Chemicals - specializzata nella chimica delle materie prime e nella produzione di PA 66 - e l’attività delle aree di business Performance Yarn e Comfort Fibres, volte alla produzione di PA 6 e di varie tipologie di filati. Le PA 6 e 66 “vergini” alimentano la gamma Radilon mentre gli scarti delle polimerizzazioni, delle filature e del compounding sono utilizzate per la gamma Heramid. Uno degli obiettivi dell’impegno di RadiciGroup Performance Plastics sul fronte della valutazione ambientale di prodotto è quello di offrire ai clienti non solo un’informazione corretta e completa, ma anche una fonte dati affidabile per il calcolo degli impatti ambientali delle applicazioni.

Le valutazioni di LCA (Life Cycle Assessment) sono ormai ampiamente utilizzate dai principali schemi di certificazione in vari settori. Ecco dunque che le EPD pubblicate consentono ai partner commerciali di RadiciGroup Performance Plastics di accedere a dati qualificati per moltissimi articoli. In più, con la metodologia di valutazione e certificazione rigorosa degli impatti che la EPD Process Certication garantisce - di cui RadiciGroup Performance Plastics si è dotata - è possibile elaborare l’LCA anche per specialità sviluppate su specifiche richieste, con tutte le caratteristiche di affidabilità che un eventuale certificazione rende necessarie.

RadiciGroup Performance Plastics ha anche rinnovato le EPD relative ad alcuni prodotti della gamma Radilon A (PA 66) e Radilon S (PA 6), così come l’EPD del “Servizio di recupero di scarti e rifiuti poliammidici”.


Torna alla pagina precedente