Solvay
Masterbatch di Ampacet

Nero senza nerofumo per lo smistamento negli impianti di riciclo

Materiali - martedì, 5 marzo 2019

I nuovi masterbatch REC-NIR-Black senza nerofumo sono stati sviluppati da Ampacet per ridurre significativamente l’impatto ambientale degli imballaggi in plastica nera, offrendo loro la possibilità di una seconda vita. Questi materiali senza nerofumo rientrano nel programma di sviluppo sostenibile dell’azienda, che intende offrire soluzioni che siano innovative e contribuiscano alla salvaguardia ambientale allo stesso tempo.

I masterbatch REC-NIR-Black sono trasparenti vicino all’infrarosso e permettono il corretto smistamento dei prodotti post consumo negli impianti di selezione mediante sensori ottici, così da recuperare, rigenerare e riciclare i rifiuti degli imballaggi neri.

Per essere riconvertiti in resina riutilizzabile, i rifiuti di imballaggi negli impianti di recupero sono classificati in base al tipo di resina. Lo smistamento rappresenta una fase essenziale, ma altresì risulta molto impegnativo, in particolare a causa delle diverse caratteristiche di ciascun tipo di resina. Il risultato consiste in un flusso di resina selezionata e nella maggior parte degli impianti di recupero, queste operazioni si realizzano mediante tecnologie di smistamento automatizzate, che impiegano macchine smistatrici ottiche vicino all’infrarosso.

La principale limitazione dello smistamento ottico vicino all’infrarosso è rappresentato dalla impossibilità di identificare e di separare le materie plastiche che contengono nerofumo, il pigmento nero più comunemente utilizzato. Il nerofumo assorbe una parte significativa dello spettro dell'ultravioletto e dell'infrarosso, impedendo il riflesso della luce infrarossa verso il sensore e bloccando di conseguenza il riconoscimento della resina mediante una scansione NIR.

Mentre la maggior parte degli imballaggi neri non può essere smistata dalle attuali tecnologie di riciclo e può essere smaltita esclusivamente in discarica o impiegata per il recupero energetico, gli imballaggi realizzati con masterbatch senza nerofumo possono essere selezionati con la tecnologia vicino all’infrarosso per lo smistamento automatico negli impianti di recupero.


Torna alla pagina precedente