Technology Day 2018 di Beckhoff

Milano, Treviso, Bologna: tutta l’automazione in tre tappe

Tecnologia - venerdì, 2 marzo 2018

Il 6, il 7 e l’8 marzo si tengono a Milano, Treviso e Bologna i Technology Day 2018 di Beckhoff, tre giornate di formazione tecnica organizzate per consentire a utilizzatori finali, OEM e integratori di sistema di toccare con mano le ultime novità messe in campo dall’azienda. Si tratta di un roadshow in tre tappe per scoprire le novità in tema di tecnologia per l’automazione: PC industriali, motion control, comunicazione, visione, soluzioni per la robotica, sistemi meccatronici, software di automazione, cloud, IoT, acquisizione dati e controllo di processo. Un’offerta completa per realizzare soluzioni integrate in linea con le esigenze dell’Industria 4.0.

Quest’anno i Beckhoff Technology Day si arricchiscono di contenuti tecnici e spunti applicativi. I tre appuntamenti sul territorio mirano a coprire rispettivamente le aree del Nord Ovest, del Triveneto e dell’Emilia Romagna. Il dialogo diretto con i partecipanti, attraverso lo staff italiano al completo e cinque tecnici dalla Germania, costituisce uno dei punti imprescindibili su cui la formula dei Technology Day si basa, con un programma di presentazioni intervallate dalla possibilità di sottoporre specifici quesiti per un vero e proprio trasferimento di know-how.

 

Dall’IPC alla visione, dalla misura al processo

Tanti i temi in agenda, a partire da un focus specifico sulla tecnologia di misura e sulle potenzialità che i sistemi Beckhoff offrono per implementare soluzioni di acquisizione dati a elevate prestazioni in ambito sia di automazione che di laboratorio. Per mettere in evidenza le potenzialità della PC-based automation, anche e soprattutto alla luce della vasta scelta di modelli disponibili, dalle unità ultracompatte C6015 e C6030 ai dispositivi multitouch da 24 pollici, è prevista una carrellata sulle ultime novità riguardanti la gamma dei PC industriali.

In programma anche gli ultimi aggiornamenti riguardanti il software di automazione TwinCAT 3, con particolare attenzione al modulo HMI, le cui funzionalità hanno recentemente consentito di estenderne la portata anche a livello di sviluppo integrato di applicativi di supervisione. Uno specifico intervento sul mondo della visione, invece, è previsto per illustrare come con TwinCAT Vision sia possibile sviluppare in maniera perfettamente integrata applicazioni di visione artificiale ed elaborazione delle immagini nell’architettura di automazione Beckhoff basata su PC e comunicazione EtherCAT.

L’agenda prevede interventi sul Motion Control focalizzati sul nuovo sistema AMP8000, che integra azionamento e motore brushless in un unico dispositivo la cui funzione è liberamente distribuibile lungo l’applicazione in base alle specifiche esigenze “locali”, e su EtherCAT, con particolare attenzione ai nuovi terminali EL922x, dotati di protezione integrata contro le sovracorrenti, e ai recenti aggiornamenti, che hanno ampliato la gamma dei moduli I/O, rendendo il sistema di comunicazione Beckhoff ancora più flessibile e universale.

Il programma tecnico comprende inoltre specifici interventi su diversi ambiti: dall’automazione di processo, per cui Beckhoff ha messo a punto una serie di componenti explosion-proof, alle applicazioni di movimentazione, con i recenti aggiornamenti di cui è stato oggetto il sistema XTS (ora disponibile anche in versione IP69K). Grande rilievo è previsto anche per le architetture cloud e IoT che, con gli ultimi aggiornamenti di cui è stato oggetto TwinCAT, rendono possibile sviluppare applicazioni di automazione PC-based in assoluta efficienza e sicurezza, avvalendosi della flessibilità dei moderni dispositivi wearable e mobile.


Torna alla pagina precedente