Acquisizione

Le attività operative di Scae Europe rilevate da Amutec

Tecnologia - lunedì, 22 giugno 2020

Le attività operative di Scae Europe sono state rilevate da Amutec, parte di Ambienta SGR, fondo di private equity focalizzato sulla sostenibilità.

 

Amutec, con sede a Greve in Chianti (Firenze), è una società costruttrice di linee di saldatura per la produzione di sacchetti riciclabili e biodegradabili la cui offerta copre vari mercati, dalla raccolta dei rifiuti all’ortofrutticolo, fino ai beni industriali. Secondo le stime, nel 2019 i sacchetti prodotti con macchine Amutec hanno contribuito al riciclo di 21970 tonnellate di materiali e alla riduzione di 2021 tonnellate di agenti inquinanti.

 

Scae Europe, fondata nel 1956 con sede a Firenze, costruisce linee per la produzione di sacchetti di diverso tipo complementari a quelle di Amutec che si rivolgono prevalentemente ai settori dell’igiene e dell’elettronica. Storicamente il suo fatturato proviene per il 70% dalle esportazioni, verso i mercati del Nord America e del Regno Unito, attualmente non serviti da Amutec.

 

“Scae rappresenta una aggiunta del tutto complementare alla nostra produzione e alla nostra offerta commerciale. Con una corretta gestione, siamo sicure che nei prossimi anni riusciremo a capitalizzare la solida eredità e la capacita innovativa di Scae”, ha commentato Paolo de Angelis, CEO di Amutec.

 

“Per lungo tempo, ho creduto che una combinazione con Scae avrebbe offerto molte opportunità. Sono orgoglioso di poter assistere al completamento dell’operazione e impaziente di poter contribuire al suo successo”, ha aggiunto Luciano Conti, fondatore e presidente di Amutec.


Torna alla pagina precedente