Acquisizione

L’80% di Plantech passa a Syncro Group

Marketing - giovedì, 8 novembre 2018

Si allarga la scuderia di Syncro Group, che ha acquisito l’80% delle azioni di Plantech. Con sede a Camposanto (Modena), la società acquisita è specializzata nella realizzazione di attrezzature per il trattamento di polveri, granuli e liquidi per diversi settori industriali, tra cui quelli delle materie plastiche, chimico, alimentare, farmaceutico e delle costruzioni.

“L’acquisizione di Plantech rappresenta un’importante opportunità per il nostro gruppo, consentendoci di continuare a implementare la nostra strategia di vendita e perseguire i nostri obiettivi di crescita. L’allineamento di Plantech con Syncro-CST apre prospettive molto interessanti, poiché ci consente di indirizzarci verso nuovi mercati non ancora sviluppati”, hanno dichiarato Gabriele Caccia, presidente e CEO di Syncro Group, e Alessandro Colombo, partner di Syncro-CST.

"L’ingresso nella famiglia Syncro ci entusiasma molto e stimola in noi grandi aspettative, offrendoci l’opportunità di fornire ai nostri clienti una gamma di prodotti più ampia”, ha aggiunto Roberto Pedrazzi, CEO di Plantech.

Syncro Group conta oggi cinque sedi tra Italia, Stati Uniti, Cina, Giappone e India e tre società - Syncro-CST, Syncro-Blowntec e Syncro-Plasmac.


Torna alla pagina precedente