Solvay
Tubi, raccordi e guarnizioni in Australia

Indispensabile la certificazione Watermark

Plastica e ambiente venerdì, 15 novembre 2019

Per i sistemi di conduzione idraulica in plastica o in metallo destinati all’acqua potabile da commercializzare in Australia e Nuova Zelanda, Ianni & Partners offre l’assistenza necessaria per adempiere alla normativa Watermark, permettendo alle aziende di essere presenti velocemente sul mercato.

L’Australia è un paese con un elevato dinamismo economico, il cui tasso di crescita è sempre rimasto positivo nonostante la crisi che ha segnato il resto dei mercati mondiali. Per espandere il proprio volume d’affari, questo paese rappresenta la destinazione ideale grazie alla sua costante crescita economica, la presenza di professionisti qualificati e un sistema amministrativo efficiente.

Per poter commercializzare i propri prodotti in Australia e Nuova Zelanda esistono linee guida da seguire e certificazioni da ottenere. In particolare, tutti i prodotti che fanno parte di sistemi di conduzione idraulica in plastica o in metallo destinati all’acqua potabile, devono necessariamente ottenere la certificazione Watermark per essere commercializzati e tale certificazione può essere rilasciata da pochi organismi australiani accreditati. Si tratta di un iter burocratico non indifferente che prevede una verifica da parte dell’organismo di certificazione e una serie di test su tutti gli elementi dei sistemi di conduzione: tubi, raccordi e guarnizioni. Alcuni di questi test devono essere condotti presso laboratori in Australia, poiché non sono presenti centri accreditati per la certificazione Watermark in Europa.

Vengono eseguite diverse verifiche che spaziano da quelle microbiologiche sull’idoneità degli elementi a contatto con acqua potabile ai test meccanici e fisici sul materiale assemblato, seguendo tutte le linee guida dettate dalla normativa australiana.

Ianni & Partners fornisce, a livello internazionale, servizi di valutazione, certificazione, convalida e verifica di un ampio spettro di norme e standard nazionali e internazionali. L’azienda, che ha sedi a Sydney, New York e Milano, può contare su una squadra di tecnici specializzati nella certificazione di prodotto dei sistemi di conduzione dei fluidi, in accordo alle diverse normative presenti a livello mondiale, tra cui quella australiana.

I suoi professionisti sono esperti di tematiche sia tecniche che normative, per supportare le aziende nello sviluppo delle competenze necessarie per la gestione delle certificazioni.

Per l’Australia e la Nuova Zelanda, Ianni & Partners offre l’assistenza necessaria per adempiere alle normative Watermark, permettendo alle aziende di essere presenti velocemente sul mercato. Grazie alla presenza locale, gli specialisti sono in grado di fornire supporto dal punto di vista tecnico e logistico nell’attività preparatoria di audit per la certificazione di prodotto in conformità alle normative tecniche, attraverso un organismo accreditato.

L’attività di consulenza è offerta a tutte quelle aziende che producono tubi, raccordi e valvole in plastica e/o acciaio, oltre che rubinetti e valvole termostatiche, e che desiderano ottenere la certificazione di prodotto in conformità alle normative tecniche per il mercato australiano, statunitense ed europeo.


Torna alla pagina precedente