Solvay
Rilevazioni di Plastics Recycling Europe

In Europa cresce la capacità di riciclo di PE

Plastica e ambiente - lunedì, 19 febbraio 2018

Secondo le rilevazioni di Plastics Recycling Europe - l’associazione che rappresenta le aziende riciclatrici europee - la capacità di riciclo di polietilene flessibile installata nel Vecchio Continente è aumentata considerevolmente negli ultimi anni.

Con una capacità di processo di 7,4 milioni di tonnellate, il tasso di riciclo raggiunge il 31%. Spagna (con il 18% del totale), Germania (17%), Italia (13%), Polonia (10%) e Francia (6%) sono i paesi che maggiormente contribuiscono a raggiungere tali volumi, rappresentando i 2/3 della capacità europea. Per quanto concerne la provenienza dei rifiuti di polietilene flessibile, al primo posto troviamo quelli di origine commerciale (43%), seguiti dagli scarti di produzione, da quelli agricoli e dai rifiuti domestici da imballaggio.

I vertici dell’associazione sottolineano come sia auspicabile un maggiore impegno a livello di “design for recycling”, dando la preferenza a manufatti (soprattutto imballaggi) monomateriale, più facilmente riciclabili.


Torna alla pagina precedente