BANDERA
Milano, 24 e 25 maggio

I trasformatori europei fanno il punto sul futuro circolare della plastica

Plastica e ambiente - lunedì, 7 maggio 2018

I principali rappresentanti dell’industria europea della trasformazione delle materie plastiche si riuniranno a Milano il 24 e il 25 maggio per testimoniare l'impegno del settore sui pilastri individuati dalla strategia europea per le materie plastiche in una economia circolare. L’evento, organizzato da Unionplast, l'associazione italiana dei trasformatori di materie plastiche, ed EuPC (European Plastics Converters), l’associazione delle imprese europee, che rappresentano i trasformatori di materie plastiche livello rispettivamente nazionale ed europeo, porterà oltre 250 trasformatori di materie plastiche da tutta Europa a incontrarsi durante due giorni di conferenze, workshop e dibattiti.

Il tema centrale sarà il futuro circolare delle materie plastiche: si discuterà della crescente importanza della prevenzione, del riutilizzo e del riciclaggio dei rifiuti alla luce dei più recenti orientamenti espressi dalle Istituzioni europee nella strategia europea per le materie plastiche nell’economia circolare e nei “Voluntary Committments” dell’industria della trasformazione.

Il 24 maggio si svolgeranno in parallelo i lavori delle “Market Divisions” impegnate su imballaggio, industria automobilistica ed edilizia. Il 25 maggio gli esponenti della politica nazionale ed europea, del mondo della trasformazione e del riciclo delle materie plastiche e dell’industria europea condivideranno conoscenze ed esperienze sule tendenze del settore. La presenza del Commissario Europeo per la crescita, Elżbieta Bieńkowska, sarà il momento clou della conferenza, che cade nella fase di implementazione degli indirizzi della “Strategia per le materie plastiche” e di definizione dei piani di azione.


Torna alla pagina precedente