Mercato italiano

I serramenti in PVC crescono per il quinto anno consecutivo

Materiali - venerdì, 13 marzo 2020

Secondo le ultime stime da parte di operatori e analisti di settore, nel 2019 il mercato dei serramenti in Italia, considerando tutti i materiali alternativi, copre 5,7 milioni di unità finestra. Di queste circa 2,25 milioni sono serramenti in PVC, con un’incidenza di circa il 40% sul mercato complessivo. Un dato molto significativo soprattutto se paragonato con quello del 2000 quando la finestra in PVC rappresentava il 15% del mercato.

 

Come ormai da diversi anni, il Gruppo Serramenti e Avvolgibili di PVC Forum Italia ha condotto l’annuale ricerca di mercato sul serramento in PVC In Italia effettuata sulla base dei dati raccolti in collaborazione con 10 aziende associate (Alphacan, Aluplast, Deceuninck, Finstral, Gealan, Profine, Rehau, Salamander, Schüco e Veka) che insieme rappresentano la maggior parte del mercato dei serramenti polimerici.

 

Il 2019 si chiude con un + 4,8% rispetto all’anno precedente, risultando in crescita per il quinto anno consecutivo soprattutto grazie alla sostituzione nel settore residenziale. Sono quasi 10 milioni i metri lineari di telaio per finestre in PVC immessi sul mercato italiano dalle aziende del Gruppo di PVC Forum a fronte di circa 9,5 milioni nel 2018. Registrano un leggero incremento i profili per telai bianchi pur rimanendo, con il 52%, ancora molto vicini ai profili pellicolati (48%). Dal calcolo peraltro sono esclusi i profili persiana mentre sono compresi quelli per finestre scorrevoli.

 

Calcolando circa sei metri di profilo telaio per ciascuna finestra campione, le unità serramento in PVC prodotte nel 2019 sono state complessivamente 1656719. Traducendo il dato in tonnellate, sono 29700 sulla base di un peso medio di 18 kg per serramento. A queste quantità vanno aggiunte le unità finestra importate dall’estero non facilmente quantificabili data la complessità del mercato. Si stima comunque un incremento di circa 80 mila unità, per un totale di 600 mila, spinto anche dagli incentivi fiscali per la sostituzione dei vecchi serramenti. Aggiungendo questi volumi importati, è possibile valutare la rappresentatività totale del PVC nel mercato del serramento che è, come all’inizio riportato, di circa 2,25 milioni di unità finestra. Il conseguente giro d’affari prodotto è stato di circa 615 milioni di euro, con un’influenza non marginale sul PIL nazionale.

 

Segnali di costante crescita arrivano anche dal settore del riciclo. L’ultimo Bilancio di VinylPlus, l’Impegno Volontario per la sostenibilità dell’industria europea del PVC, riporta un riciclo totale di 739525 tonnellate di PVC in Europa nel 2018, con un incremento del 15% rispetto all’anno precedente. Risultato già molto vicino all’obiettivo iniziale di riciclare 800 mila tonnellate all’anno entro il 2020, poi aggiornato a 900 mila entro il 2025 e a un milione entro il 2030. Rispetto al totale delle tonnellate provenienti dalle diverse applicazioni, 326276 (il 44%) derivano dal recupero e riciclo di profili finestra e prodotti correlati.


Torna alla pagina precedente