Contro ogni scarica elettrica

Materiali - lunedì, 1 settembre 2014

Francesco Franceschetti Elastomeri amplia la propria offerta di compound Marfran con l’introduzione della famiglia Marfran E CDT 1444 Black, dedicata a tutti quei settori in cui è essenziale evitare il verificarsi di scariche elettriche (ESD). I materiali polimerici, isolanti per definizione, tendono ad accumulare cariche elettrostatiche in superficie per poi scaricare a massa archi voltaici ad altissimo voltaggio. Le performance dei nuovi compound, invece, portano benefici trasversali ai vari settori produttivi: elettronica, packaging, automotive, medicale richiedono sempre più frequentemente materiali che escludano la possibilità che scariche elettriche possano danneggiare circuiti integrati, innescare esplosioni, causare spiacevoli scariche elettriche agli utenti finali. La gamma Marfran E CDT 1444 Black presenta diversi gradi di conducibilità elettrica in funzione dell’applicazione: bassi livelli di conducibilità permettono alle superfici di non attrarre polvere (automotive); livelli più elevati di conducibilità sono invece mirati a risolvere problemi di ESD (packaging, elettronica, automotive e settore medicale); i gradi più performanti sono in grado di condurre segnali di corrente e di tensione per diversi metri. Inoltre questi compound sono particolarmente adatti per interagire con touch screen creando un “ponte” tra schermo e utente, permettendo così all’utilizzatore di non toccare direttamente con le dita la superficie del dispositivo. Esteticamente, i prodotti di questa famiglia presentano una buona finitura superficiale di colore nero, ottenuta con un’ottima processabilità (sia in estrusione che in stampaggio) anche per articoli di geometria complessa.


Torna alla pagina precedente