Nuovi materiali da Lanxess

Compound a base di PBT e poliammidi 6

Materiali - venerdì, 26 ottobre 2018

Il produttore di specialità chimiche, Lanxess, ha ampliato la sua gamma di compound a base di PBT con ritardanti di fiamma privi di alogeni e sta sviluppando una nuova gamma di poliammidi 6 chiamate Durethan Performance, destinati al settore automobilistico.

 

Resistenza alla fiamma nel test del filo incandescente

Quanto ai nuovi compound, sono state introdotte varianti con una eccellente resistenza alla fiamma nei test del filo incandescente e la prima, che sarà introdotta sul mercato a breve, è rappresentata da un grado rinforzato con il 25% di fibra vetro. Tra i campi di applicazione di questi prodotti rientrano i componenti per elettrodomestici non presidiati, quelli elettrici ed elettronici dei veicoli elettrici, per esempio nell’ambito della ricarica batterie.

Il nuovo prodotto è stato certificato dal VDE Prüf und Zertifizierungsinstitut con un valore GWIT di 775 °C per spessori di parete di 0,4-3,0 millimetri (Glow Wire Ignition Temperature, IEC 60695-2-13). Inoltre si ottengono risultati eccellenti anche nel test del filo incandescente secondo la norma IEC 60695-2-11. "Riteniamo che il comportamento sarà altrettanto positivo nei test del filo incandescente su prodotti finiti per elettrodomestici non presidiati secondo la norma IEC 60335-1, che sono molto più severi e che, quindi, ne consentiranno l’impiego su componenti per lavatrici, lavastoviglie e asciugatrici", ha affermato Alexander Radeck, sviluppatore delle applicazioni per la business unit High Performance Materials. In tali applicazioni risulta vantaggiosa anche la maggiore resistenza dimostrata dal compound verso le correnti striscianti rispetto ai materiali ritardanti di fiamma contenenti alogeni.

Le altre proprietà del materiale ricalcano quelle di altri compound a base di PBT con ritardanti di fiamma privi di alogeni di Lanxess. Tutti raggiungono la più elevata classe V-0 nei test di infiammabilità secondo la norma statunitense UL 94 (Underwriter Laboratories Inc.), risultano altamente resistenti ai raggi UV e raramente si corrodono a contatto con componenti in tensione. Inoltre, presentano una elevata stabilità termica, per cui gli indici di temperatura secondo la norma UL 746B raggiungono un valore minimo di 140 °C.

 

Resistenza allo stress sotto carico pulsante

I gradi Durethan Performance offrono una maggiore resistenza allo stress sotto carico pulsante rispetto ai prodotti standard con lo stesso contenuto di fibra vetro. I primi prodotti della gamma sono rappresentati dai compound Durethan BKV30PH2.0, BKV35PH2.0 e BKV40PH2.0, stabilizzati termicamente con un contenuto di fibra vetro pari al 30%, 35% e 40%, oltre al compound Durethan BKV130P, modificato per resistere agli urti e contenente il 30% di fibra di vetro.

Questi prodotti si rivolgono alle applicazioni nel setto re automobilistico quali collettori per l’aspirazione dell’aria, moduli filtro-olio o freni di stazionamento. A questi si aggiungono gli alloggiamenti e le applicazioni strutturali per elettroutensili, quali macchine perforatrici e rettificatrici, e, nel settore dell’arredamento, per esempio, i componenti delle serrature dei mobili.

Oltre al comportamento dinamico, è stato migliorato anche il profilo meccanico statico dei nuovi materiali, che offrono maggiore resistenza alla trazione a temperature più elevate rispetto ai prodotti standard con lo stesso contenuto di fibra vetro.

I nuovi compound sono stati testati attraverso un profilo a forma di “U” stampato a iniezione, rinforzato all'interno con nervature trasversali. Tra gli altri test, sul campione sono stati effettuati le prove di Wöhler sulla fatica a tre punti. Il Durethan BKV30PH2.0, per esempio, ha mostrato una durata circa tre volte superiore rispetto alla poliammide 6 standard con rinforzo in fibra vetro del 30% e con un carico in flessione di 2,75 kN.


Torna alla pagina precedente