Le aziende impegnate nella lotta al coronavirus

Camozzi Group dona otto respiratori a Spedali Civili e Poliambulanza di Brescia

Tecnologia - mercoledì, 25 marzo 2020

A supporto dell’emergenza sanitaria che ha colpito il Paese, Camozzi Group ha donato otto respiratori per gli Spedali Civili e la Poliambulanza, i due principali ospedali della città di Brescia maggiormente coinvolti nell’assistenza della popolazione locale colpita dal Covid 19. La donazione è stata possibile grazie ai rapporti di collaborazione e fornitura che il Gruppo Camozzi vanta con Siare Engineering, la principale società produttrice di ventilatori del Paese che ha prodotto anche questi otto respiratori. Nei prossimi mesi, Siare Engineering fornirà in via prioritaria oltre 2000 respiratori polmonari alla Protezione Civile per diverse strutture mediche su tutto il territorio nazionale, per la cui produzione Camozzi Group ha ricevuto la richiesta di 20 mila componenti e sistemi integrati di tre tipologie diverse.

 

Camozzi Group, attraverso la divisione Camozzi Automation, progetta e sviluppa componenti e soluzioni per il controllo dei fluidi per il settore Life Science. In particolare il gruppo produce componenti e sistemi integrati per applicazioni che fanno uso di ossigeno, fra i quali vi sono i ventilatori impiegati nei reparti di terapia intensiva.  Camozzi Automation lavora nel settore Life Science per i principali produttori mondiali di dispositivi medicali, fra cui i respiratori polmonari che le nostre strutture nazionali stanno anche importando per far fronte all’improvvisa e straordinaria necessità di questi giorni. Il Gruppo proseguirà nella produzione della componentistica essenziale per fabbricare i respiratori polmonari in tutto il mondo, assicurando tutte le attenzioni a tutela dei lavoratori e continuando a osservare scrupolosamente tutte le disposizioni assunte da Governo italiano, Regione Lombardia e Governi degli altri paesi cui si trovano i siti produttivi dell’azienda.


Torna alla pagina precedente