Solvay
Consegna programmata in aprile

Bandera torna in Vietnam con una linea per l’estrusione di film in bolla

Tecnologia - lunedì, 1 aprile 2019

Nuova fornitura in Vietnam per Bandera, che meno di due anni fa aveva consegnato nel paese asiatico altrettante linee con tecnologia a testa piana per l’estrusione di foglia in PET per termoformatura e di film in PP e PS di spessore ridotto e ritiri contenuti, prodotti destinati entrambi all’imballaggio alimentare. Nel mese di aprile, infatti, il costruttore consegnerà a un nuovo cliente vietnamita una linea HDBFlex per l’estrusione di film in bolla a tre strati.

Si tratta di un impianto altamente innovativo e completamente accessoriato che include la stampa flessografica a quattro colori in linea dell’estruso, destinato alla produzione di sacco industriale con tecnologia FFS ad alta produttività. Bandera è uno dei principali costruttori a livello mondiale nel mercato dell’Heavy Duty Bag, con referenze importanti soprattutto proprio nel continente asiatico.

Gli impianti HDBFlex sono nati come soluzioni capaci di privilegiare le caratteristiche meccaniche, di saldabilità, di lavorabilità e di stampabilità degli estrusi, mentre oggi la nuova tendenza è quella di ridurre lo spessore dei film e di incrementare la produttività fino a 450 kg/ora (in base alle dimensioni del sacco). A tale scopo, sono state studiate varie innovazioni in ogni parte dell’impianto, tra cui le più significative sono costituite da: anello di raffreddamento a triplo flusso che, combinato con lo specifico design delle teste di estrusione del costruttore, permette un significativo della produzione; traino con sistema di raffreddamento del film, soluzione specificamente studiata per produzione di sacchi industriale e i cui benefici si traducono in uno stiro migliore; controllo di spessore integrato; avvolgitore completamente automatico con funzionamento sia per contatto sia in modalità assiale.


Torna alla pagina precedente