Solvay
Songwon verso il K 2019

Aumento della produzione e specialità chimiche per crescere nell’industria della plastica

Materiali - venerdì, 28 giugno 2019

Il produttore di specialità chimiche e di stabilizzanti per polimeri Songwon Industrial presenterà al K 2019 la sua gamma di soluzioni ad alte prestazioni per illustrare la sua continua crescita nell’industria delle materie plastiche, con capacità produttive in espansione e una posizione di primo piano nel settore delle specialità chimiche.

 

L’azienda presenterà una ricca gamma di prodotti e di soluzioni su misura, selezionata dal suo crescente portafoglio di prodotti in grado di soddisfare i requisiti più severi e le applicazioni in svariati settori, quali l'automobile, l'elettronica, l’imballaggio, il sanitario, l’agricoltura ecc. Ulteriore aspetto saliente sarà l'accresciuta attenzione di Songwon alla sostenibilità, a ribadire l’impegno della società a favore degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e dei problemi globali più urgenti - compresa la necessità di ridurre il consumo di energia e la produzione di gas serra, di preservare le riserve d’acqua e di garantire un uso efficiente delle risorse materiali.

 

“La partecipazione al K 019 ci mette a disposizione un palcoscenico di spicco per dimostrare il nostro fermo impegno a lungo termine verso i nostri clienti e l’industria delle materie plastiche. Fin dalla nostra fondazione nel 1965 abbiamo mirato costantemente all’innovazione e questa strategia ha fatto di Songwon un leader nel campo delle specialità chimiche”, ha dichiarato Maurizio Butti, CEO di Songwon Industrial Group.

 

Innovazione

A partire dal 2015, l’azienda ha continuato a espandere il proprio portafoglio di soluzioni ad alte prestazioni non limitandolo agli stabilizzanti per polimeri, ma includendo additivi per lubrificanti, stabilizzatori per rivestimenti, prodotti chimici per elettronica, nuove formulazioni di poliuretani, monomeri funzionali e altro ancora. Nel 2018, ha introdotto 10 nuovi prodotti e al K 2019 presenterà una famiglia completamente nuova di ritardanti di fiamma sinergici che si basano su una tecnologia proprietaria concepita per combinare alte prestazioni con sicurezza e sostenibilità. Grazie alla sua tecnologia proprietaria, l’azienda è in grado di garantire forniture costanti di elevato livello di qualità.

 

Recentemente Songwon ha aumentato la sua partecipazione nella joint venture cinese Qingdao Long Fortune Songwon Chemical, che produce soluzioni personalizzabili del sistema "one-pack" (OPS) e fornisce gli stabilizzanti per polimeri di Songwon ai produttori di poliolefine cinesi. Facendo leva sulla sua presenza globale e sul suo ruolo nel campo degli stabilizzanti per polimeri e rivestimenti, nel 2018 ha concluso una partnership con Disheng Technology per la produzione di stabilizzanti ai raggi UVA. Questo sodalizio costituisce un ulteriore passo per assicurare un accesso affidabile e a lungo termine ai propri prodotti e per continuare a garantire forniture affidabili.

 

Nel 2019, Songwon ha rafforzato anche la collaborazione con Sabo, azienda specializzata nello sviluppo e nella produzione di stabilizzanti Hals. Gli innovativi stabilizzanti Stab UV 216 recentemente lanciati da Sabo per applicazioni in campo agricolo in condizioni difficili, verranno promossi da Songwon sfruttando il proprio team di vendita e il suo servizio tecnico.

 

Sostenibilità

La sostenibilità globale costituisce da sempre uno dei cardini della strategia di Songwon, fondata sull’impegno per preservare le risorse naturali e improntare il loro impiego al massimo dell’efficienza.

 

L’azienda collabora con vari partner di progetto lungo la filiera a favore di un’economia circolare. Inoltre, anche al proprio interno cerca continuamente opportunità volte ad ottimizzare i processi, trovare e usare risorse in modo più efficiente, in modo tale da ridurre il proprio impatto ambientale, ed esplorare soluzioni che migliorino la riciclabilità delle materie plastiche. Songwon è stata una delle prime aziende chimiche al mondo a imballare i suoi prodotti in sacchi da 20 kg prodotti con il 50% di PE riciclato proveniente dai propri clienti.

 

Per assicurare che il quadro di sostenibilità sia saldamente ancorato nei propri piani generali e nella sua strategia, l’azienda ha nominato in aprile Olivier Keiser suo primo Chief Sustainability Officer.

 

Crescita

Da quando la nuova struttura organizzativa fondata su unità strategiche di business è diventata operativa nel 2015, il fatturato di Songwon è aumentato di quasi il 21%. Contemporaneamente, il suo team globale è cresciuto di poco meno del 32%. L’azienda ha intensificato i suoi sforzi e si è concentrata su nuove aree di interesse che fanno prevedere prospettive di crescita ben oltre la media e che hanno fornito una base per creare un portafoglio di prodotti più solido e bilanciato.

 

"Il successo di Songwon da sempre ha origine nell’attenzione ai bisogni dei nostri clienti e nella trasformazione di questi bisogni in soluzioni a valore aggiunto, che possano aiutarli a superare le sfide con cui essi si confrontano. Al K 2019 ci ripromettiamo di interfacciarci strettamente con loro durante la fiera, presentando i nostri punti di forza nel campo delle specialità chimiche e il nostro impegno per l’industria delle materie plastiche", ha concluso Butti.


Torna alla pagina precedente