Appuntamento a Venezia

Assemblea Anpe: rinnovo delle cariche e trent’anni di attività

Materiali - mercoledì, 29 maggio 2019

Paolo Lusuardi è il nuovo presidente di Anpe. Eletto nel corso dell’assemblea annuale dell’associazione nazionale poliuretano espanso rigido tenutasi a Venezia, succede a Giampaolo Tomasi, nominato vicepresidente insieme a Massimiliano Stimamiglio. A Giampaolo Tomasi è stato rivolto un ringraziamento per l’impegno profuso nei due mandati alla guida dell’associazione e a Paolo Lusuardi (nella foto in alto) è giunto l’augurio per una intensa e proficua attività nella nuova carica.

 

L’assemblea ha rinnovato anche il consiglio - composto da Alberto Brozzi (Duna Corradini), Luca Celeghini (Covestro), Alberto Crippa (Brianza Plastica), Alessandro Giacchetti (Isolparma), Paolo Guaglio (Magma Isolamenti), Paolo Lusuardi (Ediltec), Marco Monzeglio (Tagos), Francesca Pignagnoli (Dow Italia), Massimiliano Stimamiglio (Stiferite), Giampaolo Tomasi (P3) e Innocente Viola (Coim) - e il collegio dei revisori dei conti formato da Andrea Stefani (Evonik Nutrition & Care), Cristina Javarone (Momentive Performance Materials Specialties), Eraldo Greco (Hnnecke-OMS), Gianmarco Malagò (Silcart).

 

Nel corso dell’evento è stato celebrato anche il trentennale dell’associazione, che ha ripercorso le tappe principali delle sue tante attività di rappresentanza istituzionale, di sviluppo di progetti di ricerca, di comunicazione e di formazione, sottolineandone l’importanza e l’efficacia rese possibili grazie all’impegno condiviso di tutti. Ampio spazio è stato inoltre dedicato all’organizzazione della quarta Conferenza Nazionale Poliuretano Espanso rigido - Poliuretano 4.0, in programma il 10 ottobre a Roma.

 

La conferenza si propone come momento di incontro e di aggregazione tra i diversi soggetti che compongono la filiera dell'efficienza energetica: dalle università agli istituti e ai laboratori di ricerche e prove, alle industrie produttrici, ai progettisti e alle imprese di costruzione.

 

La conferenza, data la molteplicità dei soggetti coinvolti, si articolerà in tre sale e due diversi temi: “edifici efficienti e materiali efficaci” si rivolgerà a progettisti, applicatori e imprese di costruzione e tratterà l’efficienza e la sostenibilità del settore edilizio anche in un’ottica rivolta ai criteri emergenti dell’economia circolare; “poliuretano & tecnologia” sarà destinata principalmente alle industrie produttrici e ai tecnici del settore, con approfondimenti sull’evoluzione delle prestazioni delle schiume poliuretaniche e delle tecnologie e degli impianti per la loro lavorazione. Marco Imperadori (Politecnico Milano) e Piercarlo Romagnoni (Iuav Venezia) svolgeranno la funzione di chairman rispettivamente per le parti edifici efficienti e materiali efficaci, mentre Michele Modesti (Università di Padova) sarà chairman per la parte poliuretano e tecnologia.


Torna alla pagina precedente