Distribuzione

Arcoplex Group avvia collaborazione con Sabic

Materiali - giovedì, 16 luglio 2020

“Siamo lieti di collaborare con un gruppo che si pone l’obiettivo di fornire responsabilmente prodotti e servizi di qualità attraverso l’innovazione, l’apprendimento e l’eccellenza operativa”. Con queste parole Giacomo Scanzi, CEO di Arcoplex Group, ha commentato l’avvio della collaborazione con Sabic per la distribuzione delle sue resine Ultem, Extem e Siltem.

 

Arcoplex ampia così il proprio portafoglio prodotti. La gamma Ultem è costituita da polieterimmide (PEI) amorfe, trasparenti e di color ambrato, ed è caratterizzate da un’eccellente resistenza all’esposizione al calore, che consente di preservare rigidità, resistenza all’impatto e proprietà elettriche. Ideale per applicazioni che richiedono elevate prestazioni fisiche e di resistenza in ambienti difficili, in conformità con gli esigenti requisiti normativi, combina un’eccellente stabilità dimensionale e un basso coefficiente di espansione termica ad alte temperature e in condizioni di elevato carico, offrendo benefici, quali, su tutti, la libertà di design grazie a espansione e ritiro prevedibili. Grazie all’intrinseca resistenza alla fiamma, al ridotto sviluppo di fumo e tossicità e a prestazioni elettriche stabili, la gamma Ultem trova applicazione in diversi settori, quali l’elettrico-elettronico, l’automobilistico, l’aeronautico, il ferroviario e il sanitario.

 

La gamma Extem comprende tra i migliori gradi al mondo di polieterimmide (TPI) amorfi con una temperatura di transizione vetrosa fino a 267°C, assicurando ottime prestazioni meccaniche a elevate temperature. Offre un aumento delle prestazioni meccaniche del 50% a 170°C rispetto alla gamma Ultem e nel contempo una eccellente lavorabilità, trasferendo ai componenti stampati elevate prestazioni. La gamma Extem non necessita di post indurimento o cristallizzazione, ottimizzando i costi di produzione e migliorando la produttività, e possiede intrinseche proprietà ritardanti di fiamma e un alto indice del limite di ossigeno (LOI).

 

Infine, la gamma Siltem è costituita da un copolimero di resina Ultem con un blocco silossanico (PEI-si) ambrato, trasparente, amorfo e privo di alogeni. Può essere utilizzata per produrre fili e cavi destinati a vari impieghi, tra cui gli impianti nucleari e gli aerei, grazie a flessibilità, stabilità dimensionale a temperature elevate e allungamento ad alta resistenza. Grazie ad assenza di alogeni e fluorati, flessibilità, per ridurre i rischi di rotture, resistenza all’abrasione, stabilità dimensionale alle alte temperature e allungamento ad alta resistenza è adatta al rivestimento di fili e cavi ad alte prestazioni destinati a vari impieghi, tra cui gli impianti nucleari e gli aeroplani.


Torna alla pagina precedente