Solvay
Investimenti

Ambienta entra in Amutec

Tecnologia - venerdì, 8 novembre 2019

Uno tra i più grandi fondi europei di private equity focalizzato sulla sostenibilità, Ambienta, ha perfezionato un investimento in Amutec, azienda attiva nel settore dei macchinari per la produzione di sacchi biocompostabili e riciclati e riciclabili per vari ambiti applicativi.

 

Amutec, con sede a Greve in Chianti (Firenze), è un operatore europeo nel mercato di riferimento, con un’ampia gamma di prodotti destinati ai settori dei rifiuti, dell’ortofrutta e industriale, una vasta presenza geografica e un modello di business differenziato, che le hanno consentito di raggiungere alte prestazioni e un forte posizionamento competitivo. Fondata nel 1996 da Luciano Conti, è stata fra i primi operatori del settore a indirizzare alcune importanti tematiche ambientali con la propria offerta produttiva, strategia che ha giocato un ruolo chiave nello sviluppo dell’azienda. I macchinari di Amutec infatti supportano una migliore gestione dei rifiuti attraverso innovativi sacchi per immondizia realizzati in plastica riciclata e aiutano a ridurre l’utilizzo della plastica nella vendita al dettaglio, favorendo l’adozione di biopolimeri.

 

Amutec opera in un mercato frammentato trainato da fondamentali in crescita, con l’opportunità di perseguire un ulteriore sviluppo per linee interne ampliando la propria offerta produttiva e diffusione geografica, nonché di guidare un processo di consolidamento con importanti sinergie. Ambienta è lieta di poter aiutare Amutec a cogliere queste opportunità fornendo risorse finanziarie e manageriali, in partnership con il fondatore Luciano Conti e con l’inserimento del nuovo amministratore delegato Paolo De Angelis.

 

“In Ambienta ho trovato un partner competente e trasparente, che ritengo sarà in grado di apportare quelle competenze di cui l’azienda ha bisogno per potere cogliere le molteplici opportunità che vedo sul mercato. Sono felice di poter collaborare con Ambienta per far crescere ulteriormente la società nei prossimi anni”, ha commentato Luciano Conti.

 

“Sono onorato di essere entrato a far parte di questo progetto e di poter lavorare a fianco di Ambienta, Luciano e il suo team per aiutare la società a sviluppare appieno il suo potenziale”, ha dichiarato il neo amministratore delegato, Paolo De Angelis.

 

“Amutec è cresciuta indirizzando due chiare problematiche ambientali: favorendo l’adozione di polimeri biodegradabili in ambito retail al posto della tradizionale plastica monouso e favorendo l’adozione di plastica riciclata e migliori pratiche di waste management sia in Europa che in altre aree geografiche dove ancora esiste una percentuale rilevante di rifiuto non raccolto e gestito. La società è oggi una piattaforma ideale per poter cogliere ulteriori opportunità di sviluppo organiche e per linee esterne. Siamo orgogliosi che Ambienta sia stata scelta ancora una volta da un imprenditore di talento come il partner in grado di permettere alla sua azienda di fare un salto in avanti nel proprio percorso di sviluppo”, ha aggiunto Francesco Lodrini (nella foto), partner di Ambienta.


Torna alla pagina precedente