Sabic
Produzione di tubi in polietilene

Altri due estrusori Tecnomatic alla messicana Valtic

Tecnologia - giovedì, 23 ottobre 2014

Il produttore messicano di tubi in PE Valtic ha scelto le soluzioni tecnologiche di Tecnomatic per rafforzare la propria presenza sul mercato. “In meno di dieci anni la società è passata da una produzione annua di 1500 kg a oltre 10 mila tonnellate, posizionandosi tra le aziende più autorevoli in materia di manufatti di qualità. È un ottimo traguardo, considerato il breve lasso di tempo in cui è stato raggiunto, e il merito risiede nell’aver saputo investire in innovazione, qualità, personale e macchinari efficienti. Tecnomatic è, e continua a essere, indubbiamente la scelta migliore per i nostri progetti e le nostre applicazioni”, ha affermato Josè Espinosa Bravo, titolare e presidente di Valtic.

Josè Espinosa Bravo, che vanta più di vent’anni d’esperienza nella produzione di tubi in materiale plastico, apprezza non solo il fattore tecnologico, ma anche il servizio e la collaborazione che contraddistinguono i suoi fornitori. Questa filosofia ha spinto la società a rinnovare completamente i macchinari investendo nelle tecnologie più avanzate; tale cambiamento si concluderà con la consegna di due nuovi estrusori delle serie Zeus e Vega senza riduttore.

Oggi Valtic è una tra le principali aziende produttrici di tubature in polietilene in Messico e vanta 8 linee fornite interamente da Tecnomatic con un diametro compreso tra 0,5 e 48 pollici (1220 mm), che fa di Valtic il primo e tra i pochi produttori di tubi di questa misura in Messico e in America Centrale. Grazie all’adozione di linee a elevata produttività, come quella recentemente avviata, con diametro compreso tra 4 e 10 pollici e un rendimento di 800 kg/ora, la società è entrata nel novero dei trasformatori più moderni per la sua capacità di consegnare volumi elevati di tubature di ottima qualità in breve tempo.

“La scelta di estrusori senza riduttore è un ulteriore segnale dell’attenzione e della cura che la società dedica alla produzione di qualità e tecnologia. Siamo orgogliosi di essere la prima azienda del mercato americano ad aver introdotto soluzioni e tecnologie all’avanguardia per la produzione di tubature”, ha aggiunto Juan Manuel Rebollo, direttore di stabilimento presso Valtic.

Quest’ultima, che già utilizza diversi estrusori Tecnomatic della serie Vega (L/D = 37) e l’intera gamma di teste con configurazione a spirale elicoidale della serie Venus, dotate di sistema ad aria “Pipe Air Cooling”, ha recentemente acquistato due estrusori senza riduttore con rapporto L/D rispettivamente pari a 37 e a 40. La serie Zeus rappresenta la soluzione sviluppata e testata da Tecnomatic per il mercato degli estrusori senza riduttore. Lanciata quattro anni fa, da allora viene venduta con successo non solo in diversi paesi europei ma anche in Medio ed Estremo Oriente. La macchina si contraddistingue per molte soluzioni importanti a livello di risparmio energetico e di prestazioni. Grazie agli importanti sviluppi nella tecnologia dei motori torque in quanto ad affidabilità ed efficienza, questa soluzione è stata selezionata al fine di assicurare un risparmio significativo nella produzione di tubi in plastica.

Gli estrusori Zephyr, disponibili con rapporto L/D pari a 40, rappresentano l’evoluzione della serie Zeus e definiscono un nuovo standard nell’ambito della tecnologia degli estrusori senza riduttore. Rappresentano quanto di meglio il costruttore bergamasco può offrire in termini di tecnologia senza riduttore e con questa soluzione Tecnomatic amplia le proprie competenze nel settore. Il principio alla base della gamma Zephyr consiste nell’offrire una maggiore portata specifica con una migliore resa della plastificazione, anche a temperature del fuso inferiori, a fronte di un ridotto consumo energetico (per esempio, meno di 200 Wh/kg per il modello Zephyr 60.40, a fronte di una portata di 800 kg/h). Altri vantaggi che accomunano questa macchina a tutti gli estrusori senza riduttore della serie sono legati alla bassa rumorosità del processo e ai bassi giri, eliminando la necessità di manutenzione. Le dotazioni di serie comprendono: bussola scanalata a spirale; cilindro bimetallico e vite rivestita di protezione antiusura colmonoy; inverter raffreddato ad acqua; moduli di monitoraggio del consumo di energia.

Gli estrusori Zephyr sono disponibili con viti di quattro diametri differenti e una portata massima di 1700 kg/ora. I modelli 75 e 90 possono essere forniti anche con riduttore (uno o due stadi), provvisti di motore e inverter raffreddati ad acqua. Su richiesta è possibile ordinare anche i modelli 45 e 60 in versione standard con riduttore.


Torna alla pagina precedente