Centro di coordinamento

Aipe crea Crea per il riciclo dell’EPS

Plastica e ambiente - lunedì, 10 settembre 2018

Si chiama Crea (Centro Riciclo EPS Aipe) il nuovo centro creato da Aipe (Associazione Italiana Polistirene Espanso) per la sua attività in materia di recupero e riciclo di rifiuti e scarti in polistirene espanso.

Da tempo l’associazione è attenta al tema dell’impatto ambientale del polistirene nell’intero arco del suo ciclo di vita. Lo testimoniano diverse iniziative prese nel corso degli anni, dal calcolo del LCA dell’EPS per imballaggio ed edilizia alle collaborazioni avviate con Corepla e Assorimap per la promozione del recupero e del riciclo dell’EPS post consumo. Aipe, inoltre, partecipa a diversi progetti nazionali e comunitari per mettere a punto progetti di riciclo del polistirene espanso che trasformino il rifiuto in materie prima seconda. Infine, è recente la pubblicazione di “Volume 30 - Le tecnologie per il riciclo dell’EPS”, manuale che descrive le tecnologie attualmente disponibili che permettono di riciclare l’EPS post consumo derivante dagli imballaggio e dall’edilizia.

Alla promozione e al coordinamento di tutte queste iniziative d’ora in avanti sarà dedicata l’attività di Crea, cui è dedicata una sezione del sito www.aipe.biz, dove è possibile consultare l’elenco dei soci Aipe, richiedere l’albo dei riciclatori e scaricare la documentazione tecnica sul tema del riciclo dell’EPS. Tra le prime attività promosse da Crea figura la collaborazione con una società specializzata nella gestione dei rifiuti, che darà supporto alle aziende associate ad Aipe per le tematiche e le necessità richieste.


Torna alla pagina precedente