Welfare aziendale di Gefran

A un anno dal lancio Wellfran fa il pieno di consensi

Marketing - lunedì, 25 giugno 2018

Adesioni record a Wellfran, il programma di welfare lanciato da Gefran come parte dell’accordo integrativo siglato con le organizzazioni sindacali FIM e Fiom per il triennio 2017-2019. Lo rende noto l’azienda stessa, secondo cui la decisione di oltre il 50% dei suoi collaboratori di convertire il premio di risultato in servizi in benefit previsti dalla piattaforma è andata ben oltre le attese, a fronte di una media nazionale del 20%.

Wellfran è un pacchetto completo e innovativo di benefici flessibili, composto di numerosi beni, servizi e convenzioni facilmente accessibili tramite un portale web dedicato, sviluppato in collaborazione con Easywelfare, attiva nell’integrazione di soluzioni di welfare aziendale, che ha affiancato Gefran anche nella definizione di un processo di formazione “su misura” per i lavoratori.

L’indicazione della quota del premio da trasformare in servizi di welfare è stata lasciata a totale discrezione del singolo lavoratore. A conferma dell’impegno in Wellfran, Gefran ha deciso d’incrementare del 10% l’importo del premio maturato a fronte di una conversione totale. Anche in questo caso il risultato è stato molto positivo: l’80% dei lavoratori che hanno convertito il premio in servizi ha infatti potuto beneficiare della quota aggiuntiva.

“I brillanti risultati di Wellfran sono il frutto di un lavoro sul welfare che parte da lontano e che affonda le radici nella convinzione che le persone siano, da sempre, il motore e il cervello di Gefran. Investiamo nella crescita professionale delle persone per creare valore e redditività, che vogliamo ridistribuire anche attraverso un miglioramento della loro qualità di vita e dell’esperienza che esse hanno in azienda”, ha dichiarato a tale proposito Patrizia Belotti, direttore risorse umane e organizzazione del Gruppo Gefran.


Torna alla pagina precedente