Covestro aumenta la capacità produttiva

A Dormagen più PUD a base acquosa

Materiali - lunedì, 6 novembre 2017

Un nuovo impianto per la produzione di dispersioni poliuretaniche (PUD) a base acquosa è stato inaugurato da Covestro presso il sito di Dormagen (Germania). Tenuto conto del potenziamento produttivo in atto anche a Barcellona, con questa operazione l’azienda aumenta in maniera significativa le proprie capacità produttive in Europa. Inoltre, allo scopo di soddisfare la domanda globale è in fase di realizzazione anche un nuovo impianto in Cina, mentre la produzione negli Stati Uniti verrà riattivata, modernizzata e incrementata.

Le nuove capacità sono destinate soprattutto a rispondere alla crescente domanda dell’industria delle vernici e degli adesivi: i produttori continuano a puntare sulla sostituzione di prodotti a base di solventi con sistemi più sostenibili a base acquosa dalle caratteristiche altrettanto valide. Tendenza, questa, stimolata anche dall’adozione di disposizioni in materia di riduzione delle emissioni di composti organici volatili (VOC).

“Con questi investimenti ci prepariamo a far fronte al fabbisogno, in continua crescita, di dispersioni poliuretaniche e consolidiamo ulteriormente la nostra leadership mondiale. Grazie alla nostra variegata produzione siamo estremamente flessibili e siamo in grado di soddisfare molte esigenze diverse”, ha commentato Michael Friede, responsabile globale del segmento Coatings, Adhesives, Specialties di Covestro.

È infatti questa la chiave del vasto assortimento di PUD offerto da Covestro. “I prodotti ad hoc consentono numerose applicazioni in comparti molto diversificati. In questa maniera creiamo opportunità di crescita e rafforziamo la competitività dei nostri clienti”, ha aggiunto Friede. Covestro è uno dei leader globali nel settore delle dispersioni poliuretaniche e occupa una posizione di eccellenza anche per quanto concerne ricerca e sviluppo, nonché le tecnologie di processo. In ogni parte del mondo, l’azienda supporta gli utilizzatori con il proprio servizio tecnico.

Le dispersioni poliuretaniche possono essere utilizzate in svariati campi. Per esempio, i prodotti della gamma Bayhydrol UH, U e UV, nonché Bayhytherm, costituiscono parte integrante delle vernici per autoveicoli, mobili e pavimenti. Adesivi formulati con Dispercoll U trovano applicazione nella produzione di calzature e mobili, nonché nell’industria automobilistica.

Nella produzione di tessuti rivestiti e sintetici a base di poliuretano, svolgono un ruolo di primaria importanza le materie prime esenti da solventi commercializzate con il nome Impranil. I PUD della gamma Baybond vengono utilizzati per produrre compositi a base di materie plastiche rinforzate con fibra di vetro. I filmogeni aderiscono perfettamente alle fibre, ma, ciononostante, conservano una sufficiente elasticità per conferire, in abbinamento a materiali termoplastici, la necessaria stabilità.


Torna alla pagina precedente