Solvay
Collaborazione Amut Group-NatureWorks

A Chinaplas, termoformatrice ACF in funzione con Ingeo

Tecnologia - giovedì, 30 maggio 2019

Il costruttore novarese di impianti, Amut Group, e il fornitore dei biopolimeri Ingeo a base di PLA, NatureWorks, hanno avviato una collaborazione per l’estrusione e la termoformatura di prodotti per l’impiego nel settore alimentare. La collaborazione è stata presentata alla recente fiera Chinaplas (Guanghzou, 21-24 maggio), dove una termoformatrice ACF di Amut-Comi lavorava foglie realizzate con Ingeo.

 

Amut-Comi ha testato Ingeo sulle sue termoformatrici, utilizzando bobine fornite dalla società Coexpan, divisione di Grupo Lantero specializzata nella produzione di foglia rigida e articoli termoformati. Ne sono derivati imballaggi alimentari con elevate prestazioni negli impieghi sia a caldo sia a freddo.

 

Ingeo è un materiale termoplastico che mostra elevata trasparenza, lucentezza e resistenza in confronto a termoplastici come PS o PP. Inoltre, è facile da modellare e offre molteplici opzioni di smaltimento a fine vita, tra cui il compostaggio e il riciclo. Le foglie in PLA assicurano un elevato livello di preservazione del sapore e dell'aroma del cibo, risultando ideali per la produzione di articoli che devono garantire una prolungata protezione del prodotto.


Torna alla pagina precedente